SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA 

AREA VASTA ROMAGNA

Introduzione

"Selezione del donatore che viaggia e dei nuovi cittadini - 2012"

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA

AUSL BOLOGNA - CRS

Home
Introduzione
Paesi del mondo
Schede m. infettive
Carte geografiche
Epidemie in atto
Storico epidemie
Biblio/sitografia
Credits

 

L’attuale documento è la  naturale evoluzione della precedente revisione 3, pubblicata online l’8 luglio 2009.  Un restyling  necessario per ottemperare  alla vigente legislazione nazionale ed europea  e delle più recenti novità tecnico-scientifiche  nell’ambito della selezione del donatore.

I principali fattori coinvolti nell’insorgenza  di nuove malattie infettive e nella recrudescenza di microrganismi considerati ormai debellati comprendono:  i cambiamenti demografici, i progressi tecnologici e scientifici, lo sviluppo economico e i cambiamenti nello sfruttamento delle risorse agricole, la globalizzazione dei viaggi e dei commerci, le modifiche delle politiche di sanità pubblica e, non ultimo per importanza,  le capacità di mutazione e di adattamento dei microrganismi patogeni.

L’obiettivo principale di questo documento consiste nel fornire uno strumento di facile consultazione per il medico che opera la selezione del donatore, allo scopo di valutarne lo stato di salute dopo il rientro da un soggiorno nei vari paesi del mondo in riferimento a due condizioni principali:

esigenza di non sospendere  impropriamente i donatori

non fare entrare nel circuito della donazione soggetti che potrebbero essere a rischio di trasmissione di malattie infettive asintomatiche o in fase precoce

e questo non solamente con criteri esclusivamente geografici.

Un obiettivo secondario è rappresentato dall’attuazione di un comportamento scientificamente e clinicamente corretto, generato dalla conoscenza delle eventuali endemicità o epidemie occorrenti nei vari paesi del mondo, da tenersi nell’approccio al cittadino straniero intenzionato a donare il sangue nel nostro paese.

Il documento è nato da una necessità reale  avvertita dagli operatori del settore che si trovano a dover rispondere con la loro professionalità a situazioni in cui la  relativa facilità di spostamento dei cittadini può mettere in crisi la sicurezza trasfusionale e l’autosufficienza.

Infatti un approccio superficiale al problema dei microrganismi emergenti o, al contrario, un valutazione eccessivamente restrittiva, sono entrambi deleteri nel percorso della selezione del donatore.

Uno strumento operativo di facile e rapida consultazione, costruito sulla base di validi argomenti scientifici, nozioni di epidemiologia e conoscenza del territorio, rappresenta, a nostro avviso, una strategia vincente per i medici addetti alla selezione del donatore in risposta  agli spostamenti dei donatori, sia per lavoro sia per turismo, in ogni parte del mondo.

Il documento è costituito dalle sezioni:

TABELLA PAESI DEL MONDO

SCHEDE MALATTIE INFETTIVE

CARTE GEOGRAFICHE

EPIDEMIE IN ATTO/STORICO ALLARMI

BIBLIOGRAFIA/SITOGRAFIA

Pagina iniziale

 

 

La sezione "TABELLA PAESI DEL MONDO" è costituito da:

1.      una legenda, suddivisa in tre parti, che permette, attraverso i simboli utilizzati, di stabilire se un paese è:

            a)      in riferimento ai tropici:

I.  tropicale

II. a cavallo dei tropici

III.non tropicale

 

b)       in riferimento alla malaria:

I.  in rosso: tutto a rischio di malaria

II. in giallo: solo le zone a rischio di malaria (collegamento ipertestuale a mappa dettagliata del     paese)

 

    c)       endemico per le principali malattie tropicali, riferibili al D.M. 3 marzo 2005, allegato 4, “Criteri di esclusione permanente” con riferimento alle “malattie infettive”

 

 2.   una tabella che, attraverso l’utilizzo di incastri e colori, permette al medico addetto alla selezione di stabilire la durata della sospensione di un donatore che abbia soggiornato all’estero.

 

Di seguito sono riportate le funzioni delle varie colonne:

a)    la prima, suddivisa in quattro sottocolonne, rappresenta la sintesi della tabella in quanto stabilisce la “durata della sospensione

b)    la seconda, è costituita dall’elenco di tutti i paesi del mondo, disposti in ordine alfabetico

c)    la terza è costituita dall’elenco delle principali malattie tropicali di interesse trasfusionale: Leishmaniosi Viscerale (comprendente anche la Mucocutanea ) e Cutanea, Tripanosomiasi Africana, Febbre Gialla, Lebbra e Malattia di Chagas

e)    la quarta, è costituita dall’elenco delle zone di ogni paese in cui è endemica la malaria;

f)    la quinta riporta l’elenco di altre malattie tropicali di interesse trasfusionale, endemiche in ogni paese o in parte di esso: Encefalite da zecche (TBE), Encefalite Giapponese, Febbre Chikungunya, Febbre Dengue, Febbre di Lassa, Filariosi Linfatica, Malattia di Lyme, Oncocerchiasi, Schistosomiasi, Tracoma.

 

Non sono state inserite nella tabella le seguenti malattie infettive:

a diffusione ubiquitaria: Babesiosi, Febbre Q, Tifo Esantematico e Tifo Murino

in forma epidemica, di cui attualmente non è segnalato alcun caso: Febbre di Ebola e SARS

in forma sporadica: Influenza Aviaria.

 

TOP

 

 

 

La sezione "SCHEDE Malattie infettive": è costituita dalle schede sintetiche delle principali  malattie infettive di interesse trasfusionale;  è stata inserita l’Encefalite da puntura di zecche;  sono stati previsti alcuni nuovi paragrafi, contenenti ulteriori informazioni (batteriemia / viremia / parassitemia, test validati per uso trasfusionale, popolazioni a rischio, casi segnalati in Italia, sopravvivenza/persistenza del microrganismo negli emocomponenti, leucoriduzione, inattivazione microbica del plasma, altre misure di prevenzione), utili al medico addetto alla selezione del donatore, per migliorare l’inquadramento epidemiologico delle malattie infettive, in particolare è presente un paragrafo con le specifiche domande da porre al donatore per fare emergere il rischio relativo ad ogni infezione.

E’ stata prevista la possibilità di stampare il documento per singola scheda oppure nella sua completezza.

 

TOP

 

 

 

La sezione "Carte Geografiche" permette l’identificazione visiva immediata delle zone a determinata endemia; sono previste  le carte geografiche mondiali delle malattie infettive la cui diffusione non rispetta i confini dei singoli stati: leishmaniosi, febbre gialla, encefalite giapponese e malaria.

 

TOP

 

 

La sezione "ALLARMI EPIDEMIE" è aggiornata in tempo reale direttamente dal CNS attraverso link tra il suo sito e quello della SIMTI. Quando l’episodio epidemico si è esaurito, questa sezione viene svuotata e delinkata; i contenuti saranno trasferiti in modo permanente nella sezione STORICO ALLARMI”. Se la malattia infettiva acquisisce carattere endemico in un dato territorio, sono aggiornate la corrispondente “scheda malattie infettive” e la “tabella paesi del mondo”.

 

TOP

 

 

La sezione "BIBLIOGRAFIA/SITOGRAFIA

E’ stata suddivisa in tre parti:

1.      Legislazione/Normativa, costituita da normative e linee guida

2.      bibliografia “Schede malattie infettive”, con i riferimenti suddivisi per singola infezione

3.    bibliografia “Tabella paesi del mondo”, in cui sono riportati gli indirizzi di riferimento online per accedere ai documenti di riferimento utilizzati per la sua elaborazione.

 

NOTA: 

Le necessarie modifiche apportate al documento per renderlo aggiornato sono state spesso sostanziali rispetto alla revisione precedente,datata 2009. Per questo non riteniamo utile riportare in dettaglio le parti del documento che hanno subito variazioni  e invitiamo i fruitori a considerare la versione precedente come obsoleta . Data la consistenza delle modifiche che si sono rese necessarie in questa revisione, si ritiene opportuno ridurre il tempo tra le successive revisioni, previste a scadenza annuale. 

È prevista anche una modalità rapida di modifica e aggiornamento, necessari in situazioni di emergenza e casi eccezionali, sempre adeguatamente segnalati e motivati. La sezione del documento "Allarmi epidemie" ha lo scopo far fronte a questa eventualità.

 

TOP

 

Home Introduzione Paesi del mondo Schede m. infettive Carte geografiche Epidemie in atto Storico epidemie Biblio/sitografia Credits